Regolamento

Scarica la versione stampabile

                  
.pdf (372 Kb)          .doc (100 Kb)


Per agevolare le iscrizioni, sarà possibile inviare tutto il materiale anche via mail a:

avirgilio353[AT]gmail[DOT]com

Per maggiori informazioni contattare il numero 338.4938904

(Antonio Virgilio - Presidente Pro Loco)


  1. Il concorso è riservato a musicisti italiani e stranieri.
  1. Il concorso si svolgerà a Rocchetta a Volturno (IS) nei giorni
    14, 15, 16 luglio 2017.
  1. Sono previste sei sezioni:
I sezione - Pianoforte solista
II sezione - Interpretazione pianistica
III sezione - Pianoforte a  quattro mani  o a due pianoforti
IV sezione - Pianoforte e orchestra
V sezione - Musica da Camera
VI sezione - Prime note
  1. La domanda di iscrizione redatta in conformità alla scheda allegata al presente bando, in originale o riprodotta in fotocopia, dovrà essere inviata a mezzo A.R. presso la segreteria del concorso entro e non oltre l' 10 luglio 2017, farà fede il timbro postale, al seguente indirizzo: PRO-LOCO ROCCHETTA, Piazza San Domenico 5, 86070 Rocchetta a Volturno (IS), o tramite posta elettronica al seguente indirizzo: avirgilio353[AT]gmail[DOT]com. Alla domanda dovranno essere allegati:
  1. certificato di nascita e residenza in carta libera, oppure autocertificazione con fotocopia del documento d’identità che verrà successivamente presentato al momento dell’audizione;
  2. fotocopia della ricevuta del versamento effettuato mediante Vaglia Postale oppure Bonifico Bancario sul
    c/c
    IT 05 A 08327 40520 000000014235 presso la B.C.C. Roma Agenzia 39 Castel di Sangro (AQ) intestato a PRO-LOCO Rocchetta.
    Nella causale specificare la categoria ed il nome del concorrente.
  1. Le quote di iscrizione, non rimborsabili ed intese come contributo spese organizzative, saranno così ripartite:
Sez. I Cat.    A, B € 40
Cat.    C, D € 50
Cat.    E € 60
Sez. II Cat.    F
€ 70
Sez. III Cat.    G € 80 (per entrambi i concorrenti)
Sez. IV Cat.    H € 70
Sez. V Cat.    I € 30 (per ogni componente)
Sez. VI Cat.    L € 20 (per ogni componente)
  1. L’età massima per ciascuna categoria verrà considerata al 1/07/2017. I concorrenti potranno iscriversi ad una categoria che prevede un’età superiore a quella di appartenenza e potranno partecipare a più sezioni a condizione che siano state inoltrate domande separate.
    Le domande incomplete saranno ritenute nulle.
  1. Le audizioni procederanno in stretto ordine alfabetico per ciascuna categoria secondo un calendario che la segreteria provvederà a comunicare a tutti i candidati in tempo utile.
    I concorrenti che al momento della propria esecuzione risulteranno assenti, saranno esclusi dal concorso, salvo che il ritardo sia giustificato da validi motivi, nel qual caso, solo ad insindacabile parere della commissione, verranno ascoltati al termine delle esecuzioni relative alla categoria di appartenenza.
  1. Le audizioni sono pubbliche. In caso di riprese radiofoniche o televisive i concorrenti non avranno diritto ad alcuna pretesa o richiesta finanziaria nei riguardi dell'associazione organizzatrice.
  1. La II Sezione Interpretazione pianistica CAT. F prevede l'esecuzione di un programma a libera scelta del concorrente di 50 minuti complessivi che comprenda un Preludio e Fuga di J.S. Bach ed uno studio di difficoltà superiore del repertorio pianistico romantico o tardoromantico.
  1. Per la IV Sezione Pianoforte e orchestra Cat. H è prevista un'unica prova con l'esecuzione integrale del concerto di W.A. Mozart a scelta del concorrente. I candidati dovranno avvalersi di un proprio pianista accompagnatore.
  1. Nella V Sezione Musica da Camera CAT. I possono partecipare formazioni da camera e orchestrali. Sarà cura dei partecipanti provvedere ai legii.
  1. Per la VI sezione Cat. L possono partecipare concorrenti fino a 12 anni che studino qualsiasi strumento da solisti ed in formazioni. La sezione nasce con l'intento di promuovere ed incentivare l'avvicinamento dei ragazzi all'Arte della Musica.
  1. La commissione giudicatrice sarà composta da Direttori, Docenti di Conservatorio e da Musicisti di chiara fama. Le valutazioni della commissione giudicatrice sono insindacabili, inappellabili e definitive e saranno formulate mediante votazioni in centesimi secondo norme e modalità concordate prima dell'inizio delle audizioni.
  1. I componenti la Commisione non possono presentare allievi nè avere rapporti di parentela nei confronti dei concorrenti ad esclusione delle categorie A, B e L per le quali è prevista una dichiarazione verbalizzata e la relativa astensione dal voto.
  1. Non è consentita l'utilizzazione di versioni facilitate e trascrizione dei brani presentati. Prima dell'inizio di ogni prova, i concorrenti dovranno mettere a disposizione della commissione copia dei brani.
    Qualora i concorrenti superino il tempo massimo consentito per la prova, la commissione si riserva la facoltà di interrompere l'esecuzione.
    I concorrenti hanno la facoltà di eseguire brani di minor durata rispetto al tempo massimo stabilito per ogni categoria.
    È data facoltà alla commissione di indire una ulteriore prova invitando taluni candidati a ripresentarsi qualora si trovasse nell'impossibilità di formulare un giudizio classificatorio.
  1. Per ogni categoria delle cinque sezioni verranno assegnati un Primo Premio Assoluto, un Primo Premio, un Secondo Premio e un Terzo Premio. I risultati delle audizioni saranno resi noti singolarmente per ogni categoria. Nell'occasione verranno dati i diplomi di secondi e terzi classificati.
    I diplomi e le borse di studio dei Primi Premi verranno consegnati, pena la perdita del premio, nella serata finale che si terrà il giorno 16 luglio 2017. Tra tutti i partecipanti verrà eletto il Vincitore Assoluto del Concorso al quale verrà assegnato il Premio "Maria Lombardi Regine". Qualora non venissero assegnati i primi premi, ad insindacabile giudizio della giuria, i premi in denaro potranno essere devoluti ai secondi premi di ogni categoria o a concorrenti particolarmente meritevoli.
    In occasione della serata finale è di rigore l'abito da concerto.
    Per i concerti-premio non è previsto alcun compenso, salvo un rimborso spese (per il solo territorio italiano) da concordare con le associazioni organizzatrici.
  1. Durante il concorso è prevista la presenza di un segretario verbalizzante. Il Direttore Artistico si riserva la facoltà di apportare eventuali modifiche al presente bando.
    L'Associazione organizzatrice declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone o a cose. Per ogni controversia sarà competente il Foro di Isernia.