"L’Associazione opera sul nostro territorio dal 1980.
Giovani e meno giovani, entusiasti dell’iniziativa, impiegano il loro tempo libero per iniziare l’attività con manifestazioni di intrattenimento come sagre, giochi e quant’altro. Successivamente, con l’acquisizione di esperienza, si propongono manifestazioni più impegnative sotto il profilo turistico-culturale.
Per motivi pratici si fa cenno alle manifestazioni più importanti che hanno caratterizzato l’attività negli ultimi venti anni nei quali si sono alternati alla Presidenza in ordine i Sigg.: Antonio Giannini, Giuseppe Di Paolo e l’attuale Antonio Virgilio.
Negli anni novanta hanno avuto successo le sei edizioni di "Rombi d’Altri Tempi". La manifestazione, ideata dal Socio Sig. Saverio Petrocelli, ha visto sfilare sulle strade del nostro territorio moto e auto d’epoca, appassionando il numeroso pubblico che accorreva incuriosito di vedere una Fiat degli anni 30, oppure delle Lancia degli anni 50/60, delle Alfa Romeo e tante altre, oltre a moto lucidate a nuovo per l’occasione, alcune delle quali molto rare.
Il 1999 è l’anno della penultima edizione di "Rombi d’Altri Tempi" della elezione a Presidente del sottoscritto: Antonio Virgilio, del 1° Concorso Pianistico "Le 7 Note", una idea del Prof. Giovanni Izzi, accolta favorevolmente dall’Associazione anche se qualche scettico non credeva alla riuscita di una così importante manifestazione.
Dopo alcune edizioni di successo, il concorso pianistico "Le 7 Note" assume una connotazione più importante e in onore della nostra Comunità assume la denominazione di "Città di Rocchetta". I concorrenti dimostrano sempre più interesse al concorso, sono numerosi quelli che vi partecipano provenienti dalle Regioni d’Italia e naturalmente dalla nostra Regione.
Dopo un decennio di meritato successo, nel 2010, in occasione dell’11° Concorso, la nostra Associazione, d’accordo con il Direttore Artistico Prof.ssa Alessandra Rossi, decide di estendere il concorso anche a concorrenti stranieri.
I partecipanti, di varie nazionalità, tra cui giapponesi, coreani, cinesi, malesi provenienti dalla Germania, Austria, Svizzera, Francia dove prendono lezioni da nomi illustri del pianoforte, arricchendo il proprio curriculum, per poi tornare nei loro paesi d'origine oltre a concorrenti russi polacchi, bulgari, ungheresi, moldavi, armeni, albanesi che hanno partecipato, nel corso di questi ultimi anni, hanno fatto in modo che il livello del concorso si elevasse ulteriormente.
L'Abbazia di San Vincenzo al Volturno, Cenobio Benedettino, centro di Spiritualità, più che millenario, di raro interesse storico è stata determinante al successo della manifestazione. La disponibilità degli Abati che si sono succeduti nel corso di questi anni ed in particolare dell'attuale, Dom Donato Ogliari O.S.B, particolarmente appassionato di musica e del pianoforte e nel corso degli anni, della Rev. Madre Miriam Benedict O.S.B., hanno concesso alla Pro loco Rocchetta di poter organizzare, nel centro monastico, una manifestazione prettamente culturale: Il Concorso Pianistico Internazionale "Città di Rocchetta".
La collaborazione della Prof.ssa Alessandra Rossi, docente di pianoforte principale al Conservatorio "L. Perosi" di Campobasso, con la sua indiscussa professionalità, ha dato un importante contributo al successo.
Da quest'anno, la Pro loco Rocchetta ha iniziato a gestire la Scuola Civica di Musica, istituita qualche anno fa in collaborazione con l'Amministrazione Comunale.
Il nostro intendo, con la Direzione della Prof.ssa Alessandra Rossi e la collaborazione dei docenti e naturalmente dell'Amministrazione Comunale che a suo tempo ha messo a disposizione alcune aule della scuola primaria, è soprattutto quello di farla crescere incrementando il numero degli allievi e dei corsi.
Riuscire ad indirizzare i ragazzi allo studio della musica per obbiettivi amatoriali, quindi una conoscenza teorica per poterla poi mettere in pratica con lo strumento, o professionali per coloro che intendessero prepararsi per il Conservatorio, come già avvenuto, per la nostra Associazione, l'Amministrazione, la nostra Comunità, sarebbe un lusinghiero successo.
Altra manifestazione si svolge in concomitanza con il concorso: "I Concerti dell’Abbazia". Numerosi sono i giovani musicisti che si sono esibiti in concerto durante questi anni, cori e prestigiose orchestre, ad esempio l’Orchestra Sinfonica della Regione Molise, Direttore Franz Albanese e l’orchestra Sinfonica della Repubblica di Udmurtia ed il Coro di Craiova - Romania, Direttore Leonardo Quadrini con l'esibizione di vari cantanti lirici.
Altra manifestazione culturale il premio letterario "Alla Luce delle Mainarde" ideata e realizzata nell’anno 2005 dai Soci: Gabriella Lombardi, Filomena La Banca, Maria Lucia Pontarelli.
Infine tante serate dedicate alla musica leggera, al teatro, al cabaret, alla musica popolare, al ballo ed altro.
Serate in piazza San Domenico supportate da stand gastronomici con le donne della Pro Loco che hanno dato sfoggio della loro bravura culinaria confezionando piatti tipi con prodotti locali.
L’ultimo ventennio ha senz’altro confermato il successo della Pro Loco Rocchetta che deve continuare per dare sempre maggiore visibilità al nostro territorio ricco di storia, cultura e ambiente."

Il Presidente della Pro loco
Antonio Virgilio